DEFLORE & JAZ COLEMAN – PARTY IN THE CHAOS (2019, Subsound Records)

I romani Deflore (giunti ormai al loro quinto lavoro) e Jaz Coleman dei Killing Joke (che ve lo dico a fare chi è) si sono trovati. I primi hanno sempre cercato una voce che si adattasse perfettamente alle loro sonorità fatte di elettronica pesante e di richiami all’industrial; Jaz, invece, ha finalmente trovato la risposta alla domanda che tutti gli hanno sempre fatto, ovvero: “c’è un nuovo gruppo in circolazione che ti piace?”. Ed è l’unione di queste due esperienze a dare vita all’EP “Party In The Chaos”. Titolo adattissimo a descrivere ciò che vi si presenterà alle orecchie, almeno nella traccia iniziale che da il nome all’album.

Si parte con una vera e propria presa di posizione: Party in the chaos, infatti, non sono semplicemente quattro parole messe in fila, ma è ciò che il trio rappresenterà perfettamente da lì a pochi secondi: batterie martellanti, chitarroni violenti e cori che ti sfondano la testa, ti fanno scoppiare il cervello e cominciano a ballarci su. Una festa nel casino più completo, pur parlando sempre di casino “controllato”, sistemato fino ai più piccoli particolari. Si continua poi con Sunset in the west, in cui ritroviamo Jaz al piano: l’inizio elettropost-rock – dai richiami molto cinematografici – viene stravolto da scariche di distorsioni, riprendendo (dopo un paio di minuti) il discorso lasciato in sospeso alla fine del primo brano. Ci si perde tra elettroniche e pianoforti che vengono distrutti da bombardamenti di chitarra, tra alti e bassi ipnotici. La conclusione dell’EP è affidata a Transhuman world, in cui è più facile sentire la vicinanza coi Rammstein. Le sonorità sono quelle, certo: le chitarre ripetitive ed ultradistorte, le batterie martellanti, l’elettronica industrial. È la voce a fare la differenza: qui siamo davanti ad un cantato più robotico e magnetico, meno urlato, meno distorto. Ed è così che l’EP giunge alla fine.

Ma voi non pensate ad altro, almeno per ora, concedetevi venti minuti di festa: date il tempo al trio di entrare in scena, distruggere tutto quello che avete in testa e andare via, lasciandovi piacevolmente tramortiti.

https://www.facebook.com/defloreband
https://deflore.bandcamp.com/
https://www.youtube.com/user/deflore

SE TI È PIACIUTO CIÒ CHE HAI LETTO, CONDIVIDI

Email Facebook Facebook messenger Tumblr Twitter WhatsApp Telegram Short link
VUOTO // contenitore da riempire con suoni degni di nota è una blogzine libera. 
Non c'è pubblicità e non ce ne sarà mai.
Non ci sono i classici gruppi che trovi altrove, qui si scava a fondo.