PONTECORVO – RUGGINE (2020, Truebypass)

pontecorvo-ruggine

Li avevo già incontrati, i Pontecorvo, qualche tempo fa. Ed è un piacere incrociare di nuovo il cammino con le loro sonorità, che hanno avuto il tempo di maturare, di diventare più definite. La proposta è ruvida ed immediata e l’ascolto dimostra, in tempi brevissimi, la voglia del trio milanese di squarciare la nebbia di Milano a colpi di distorsioni affilatissime.

Si abbandona quasi totalmente la vena blues che aveva caratterizzato alcuni brani del precedente lavoro (e che in realtà non mi avevano convinto troppo) a favore di idee più dirette: l’iniziale Cade graffia le corde giuste, avanza tra inciampi distorti e la voce si divincola tra il nervoso e l’acido, mentre la successiva Gaviscon Blues cede alla furia noise/punk e sputa bile fino a concludersi, sfinita, lasciandosi cadere sul pavimento e riportando la mente ai Fluxus del periodo migliore.

Freddo, striscia lentamente, barcollando vistosamente, tra alti e bassi d’intensità e rabbia, celando al suo interno la violenza che esploderà nella successiva Martedì. Tremori noise-rock, da blues boicottato, richiamano tanto gli Elettrofandango quanto I Maiali e dimostrano quanto la voce sia a proprio agio nelle sue acrobazie su fili distorti. Anche quando le corde sfiorano territori tra lo stoner e l’hard-rock (Qualche Santo) la psicopatìa più immediata è dietro l’angolo: Paglia è un vero incendio post-hardcore, sonorità che prendono fuoco ed avvolgono tutto, accarezzando violentemente l’ascoltatore. Forse il punto più alto dell’intero disco, di sicuro quello che cattura di più.

La finale Prendere Sonno è il punto centrale del manifesto tra il noise rock ed il post-hardcore che il gruppo ha letto, riletto e consumato. Grazie a questa scelta, il disco finisce per essere un buon passo in avanti rispetto al precedente lavoro.

Se la vostra preghiera più frequente è “Dacci oggi le nostre distorsioni quotidiane”, beh, i Pontecorvo vi accontentano senza troppe storie.

https://www.facebook.com/pontecorvoband/
https://pontecorvo.bandcamp.com/


SE TI È PIACIUTO CIÒ CHE HAI LETTO, CONDIVIDI

email facebook fbmessenger tumblr twitter whatsapp telegram shortlink
VUOTO // contenitore da riempire con suoni degni di nota è una blogzine libera. 
Non c'è pubblicità e non ce ne sarà mai.
Non ci sono i classici gruppi che trovi altrove, qui si scava a fondo.