La difficile scelta del nome #06: MILF

Come non rimanere affascinati da un duo tanto misterioso quanto hardcore (non solo in ambito musicale) che decide di nascondersi dietro il nome Milf? Come resistere al loro sound fatto di jazzcore, violenze hardcore, contraddizioni metal e pornografie avanguardistiche?

Anche se l’ultimo lavoro (dal titolo più che chiaro ed eloquente: “God Save The Teen“) è datato 2016, il progetto continua a macinare live, divorare kilometri e lavorare a nuovi video. Dopo lo stupendo “Barbie the Chubby” ora è il turno di “Milf Italia (Street Fuckers)” che trovate a fine articolo.
Lasciatevi sopraffare dalla curiosità, quindi, dai dubbi, dalle domande: perché le maschere? perché questo nome? perché tutto questo alone di mistero?

Trovate tutte le risposte nelle parole della band, quindi: cari Milf, perché e come avete deciso di chiamarvi così?

Milf: Stavamo cercando un nome di impatto nel mondo del porno erotismo ed anche una calza da indossare. La scelta di quest’ultima cadde su un calza bianca come il candore e rosso come sangue ed indovinate un po’ qual era la marca? Franzoni… a quei tempi se ne parlò molto, come di una delle tante milf che si è smilfizzata…

https://www.facebook.com/pg/MILFNOISEPORNCORE/
https://milfmilf.bandcamp.com/


SE TI È PIACIUTO CIÒ CHE HAI LETTO, CONDIVIDI

email facebook fbmessenger tumblr twitter whatsapp telegram shortlink
VUOTO // contenitore da riempire con suoni degni di nota è una blogzine libera. 
Non c'è pubblicità e non ce ne sarà mai.
Non ci sono i classici gruppi che trovi altrove, qui si scava a fondo.