Crea sito

HALLEY DNA – VIA TONZIG (2019, Rotten Babuino)


Scavando nel sottosuolo del nostro paese si possono scoprire tantissime perle nascoste tanto diverse quanto affascinanti. Tra di queste, una delle meglio conservate sono i padovani Red Worms’ Farm (con alle spalle cinque dischi e diversi EP, tra cui uno split con The pAper chAse di John Congleton della mitica RobotRadio). Incroci di chitarra con batterie psicopatiche che, per fortuna, ritroviamo anche nel primo lavoro degli Halley Dna. Il risultato finale di questo Via Tonzig è una sorta di aggiornamento delle idee dei RWF con aggiunte da non sottovalutare affatto: le sonorità di cui parlavo in apertura vengono ampliate dall’aver incrociato per strada Renè Basca And The Biscuits (altro progetto degno di nota: dedito ad un “cantautorato”-punk ben distorto e schizzato: Uomini e Politica renderà bene l’idea), creando un sound che all’immediatezza dei primi RWF mischia l’elettronica dei loro ultimi lavori ed alcune scritture (a volte anche in italiano) di Renè Basca.

Dura mezz’ora l’album, ed è un vero pugno nello stomaco: che si tratti di spigolosità distorte (Lizard), fatte di alti e bassi tra cui si ritroverà a strisciare una voce ipnotica, o di linearità brevi dall’animo punk e dal retrogusto claustrofobico (Giobbe o, più avanti, Techno); o ancora di intervalli a metà tra elettroniche ripetute e cervellotiche (Intervallo #1) o che vi catapulteranno nel passato, di quando Giulio Ragno Favero remixava stupendamente brani del trio veneto; che vi ritroviate a ballare, scuotervi, dimenarvi trascinati dalle scosse tiratissime post-punk di FU2 o delle violente ripetizioni di Mister Nice, per piste da ballo e pogo sfrenato, o che cediate alle graffiate vocali della già citata Uomini e Politica; o che, ancora, vi scoprirete a ritrovare le sonorità di Rapture e Klaxons nelle danzabilità di Afro, il risultato è dritto e chiaro, fin dal primo secondo. È post-punk da guerra, schietto, senza troppi orpelli inutili.

È un disco che nel suo DNA contiene tutto un movimento, una baraonda musicale di situazioni, di esperienze di vita, anni e anni di sudori su palchi, compressi in ventinove minuti da ascoltare e da vivere tutto d’un fiato. Ed è bello sapere che ci sono gruppi che – anche dopo diversi anni – ritornano come vecchi amici.

https://www.facebook.com/Halleydna/
https://halleydna.bandcamp.com/

HTTPS://WWW.ROTTENBABUINO.ORG/


Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0