BEGBIE – PLAY HARD EP (2019, Autoproduzione)


Avete presente Trainspotting, vero? Ecco, ricorderete di sicuro chi è Begbie. Il caro, vecchio, alcolizzato, violento Begbie è – oltre ad essere l’antagonista del film di Danny Boyle è anche colui che ha dato l’idea per il nome ad un duo di Brescia: i Begbie, appunto. Al protagonista del film piaceva giocare duro, sporco e quindi come intitolare l’EP della band bresciana, se non Play Hard?

Gli scarsi venti minuti dell’EP sembrano a tutti gli effetti la colonna sonora perfetta per raccontarsi aneddoti seduti ad un tavolo di uno scadentissimo bar dall’aria irrespirabile e livelli alcolici ben oltre la norma: l’Intro ci dà il benvenuto nell’omaggio al film e ci accompagna – con la voce di Begbie – in Memento, dove il campionamento lascia spazio alla vera protagonista del lavoro. Qui, movimenti pesanti di chitarra e batteria, ci scuotono come se avessimo appena ricevuto un boccale di birra in piena fronte. Chitarre, batterie, violenze e poi da capo e ancora e ancora. Ragionamenti scomposti tra birre scadenti e film cult, distorsioni come interventi fallosi durante una partita di calcio: scorrette e pesanti, come in The Carpenter. Cadere a terra, rotolarsi tra il fango e l’erba, dopo un tackle violentissimo: in Don’t drink and dribbling sembra proprio questo ciò che la musica ci racconta senza parlare. Rialzarsi a fatica, rimettersi in forze, alzarsi e reagire a colpi di tacchetti negli stinchi degli avversari.
Sensational mad è fatta di impazzimenti violenti: come se durante la partita tutti, e intendo proprio tutti tutti (panchina, arbitri e tifosi inclusi) scendessero in campo per prendersi a mazzate senza ritegno. Continuando a farlo fino alla fine dell’EP, passando per Scream the border, ultimo brano in cui la ricetta del duo non cambia, e perché dovrebbe? Funziona benissimo così: distorta, nuda e cruda.

È l’EP, brevissimo, di un duo che suona “pieno” come un’intera squadra di calcio. La più fallosa del campionato, ovviamente.

https://begbie3.bandcamp.com/
https://www.facebook.com/begbie2018/

SE TI È PIACIUTO CIÒ CHE HAI LETTO, CONDIVIDI

Email Facebook Facebook messenger Tumblr Twitter WhatsApp Telegram Short link
VUOTO // contenitore da riempire con suoni degni di nota è una blogzine libera. 
Non c'è pubblicità e non ce ne sarà mai.
Non ci sono i classici gruppi che trovi altrove, qui si scava a fondo.